fbpx
“Medicina per l’anima”. (Iscrizione sopra la porta della Biblioteca di Tebe)

TEURGIA

28.50

Riti magici e divinatori nell’età tarda-antica.

COD: 9788899668181 Categoria: Tag: , , , ,

Disponibile (ordinabile)

Aggiungi alla Wishlist
Aggiungi alla Wishlist
Compara

Descrizione

Nella storia dell’umanità l’uomo ha sempre cercato il contatto con il Divino che nell’arco della storia si è rivelato in molti modi.
Durante quel periodo che va dai fasti dell’antica Persia ai tumultuosi cambiamenti della tarda antichità Greco-Romana, all’interno del bacino del Mediterraneo prima e dell’impero romano poi, sono nate diverse religioni che hanno permesso a popoli di varia cultura di ascoltare la parola degli dei, conoscerne i loro voleri e unirsi a loro. 
Seguendo un rigido percorso che viene chiamato rituale o cerimonia, e rispettando meticolosamente le indicazioni fornite dalle varie divinità, il mago-teurgo riesce a conoscere il futuro e a parlare per mezzo degli dei.
AutoreGIUSEPPE MUSCOLINO (1968) è dottore di ricerca in Filosofia Tarda antica Medievale e Umanistica (FiTMU) (2010) e in Storia della Filosofia (2013).
Cultore della materia in Storia della Filosofia Antica e Tarda Antica all’Università di Catania dal 2007 al 2013, membro e socio del Foro di Studi Avanzati «Gaetano Massa» dal 2016.
Si è sempre occupato di Neoplatonismo e cultura tarda antica, partecipando a convegni nazionali e internazionali. Ha focalizzato i suoi interessi sul pensiero etico-religioso di Porfirio.
Per Bompiani ha curato Porfirio Contro i cristiani nell’edizione di A. von Harnack (2009), Porfirio Filosofia rivelata dagli oracoli (2011), Porfirio Mathematikós (2017).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “TEURGIA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quick Navigation
Lista dei desideri Ti informeremo quando il testo sarà disponibile: lascia qui sotto un tuo indirizzo e-mail valido. Grazie!
×
×

Cart