fbpx
“Medicina per l’anima”. (Iscrizione sopra la porta della Biblioteca di Tebe)

SFINGE – L’ALBA DELLE ORIGINI

17.10

X PUBLISHING SRL

Disponibile su ordinazione

Compara

Descrizione

Un viaggio attraverso i misteri delle origini e verso l’alba dell’uomo.

Questo saggio affronta uno dei temi oggi più dibattuti. Attraverso le conoscenze degli antichi saggi egizi, l’autore prova a trovare una risposta. Gli enigmatici testi esoterici, che gli Egizi si tramandarono nei secoli, potrebbero nascondere le origini della spiritualità.

Nei “Testi delle Piramidi”, il libro religioso più antico al mondo, e nel “Libro di ciò che sta nella Dumt”, sembra celato il mistero assoluto connesso all’alba dell’uomo. I muti giganteschi guardiani che fissano tutt’oggi l’orizzonte della magica terra del Nilo, e gli incrollabili blocchi di pietre che proteggono i complessi templari, hanno custodito per millenni il sapere iniziatico in mano a pochi prescelti.

Solo alcuni personaggi hanno cercato di svelarli. Solo alcuni personaggi hanno sollevato i veli di Iside e affrontato i misteri di Osiride. Menti eccelse e cuori impavidi hanno sfidato il potere clericale. Oggi sta a noi raccogliere il loro lavoro, fra segni arcani e tracce oscure di una scrittura, quella geroglifica, rimasta nell’oblio per millenni e che adesso potrebbe raccontarci molto attraverso una sua attenta rilettura.

«Salve, capo supremo del Tempo Infinito, Atum, grande dalla durata immutabile! Ti sei unito alla terra della Luce del cielo, sei apparso sul lato occidentale come Atum che è nel rosso del tramonto, sei venuto con la tua potenza senza un avversario, hai dominato il cielo come Ra; raggiungi i tuoi due cieli con giubilo, hai scacciato nubi e tempesta. Scendi dal ventre di Tua madre Nunet; Tuo padre Nun porge il saluto di benvenuto».
Inno al Tramonto

Quick Navigation
Lista dei desideri Ti informeremo quando il testo sarà disponibile: lascia qui sotto un tuo indirizzo e-mail valido. Grazie!
×
×

Cart