fbpx
“Medicina per l’anima”. (Iscrizione sopra la porta della Biblioteca di Tebe)

SCOMPARSA DI JOSEF MENGELE

15.68

COD: 9788854516045 Categoria: Tag:

Disponibile

Aggiungi alla Wishlist
Aggiungi alla Wishlist
Compara

Descrizione

Josef Mengele, medico tedesco conosciuto come «l’angelo della morte» per gli agghiaccianti esperimenti condotti nei campi di concentramento negli anni del Secondo conflitto mondiale, va a vivere sotto falso nome in Argentina dove, grazie all’appoggio del governo e di Perón in particolare, risiede una numerosa comunità di nazisti scappati dall’Europa, molti dei quali ricercati come criminali di guerra. Durante la latitanza, Mengele è aiutato dalla sua potente e ricca famiglia, che possiede una fabbrica di macchine agricole in Germania e che comincia a commerciare con l’America Latina “assumendo” l’ex dottore come impiegato. Il suo nome inizialmente non compare nell’elenco dei ricercati per crimini di guerra e nessuno sa chi sia né cosa abbia fatto ad Auschwitz. Per questo motivo, e grazie alla complicità di ufficiali simpatizzanti del nazismo sia in Argentina sia in Germania, riesce a vivere una vita relativamente normale, riuscendo a rientrare in Germania svariate volte. Nel resto del mondo però la caccia all’«angelo della morte» continua: è stato intentato contro di lui un processo, con numerose testimonianze delle vittime dei suoi esperimenti, e le pressioni intorno alla famiglia Mengele si fanno sempre più insistenti.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.15 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SCOMPARSA DI JOSEF MENGELE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Quick Navigation
Lista dei desideri Ti informeremo quando il testo sarà disponibile: lascia qui sotto un tuo indirizzo e-mail valido. Grazie!
×
×

Cart